CE –Bando per Sovvenzioni Marie Curie di integrazione per la carriera (CIG)

Deadline 2013-09-18


CE –Bando per Sovvenzioni Marie Curie di integrazione per la carriera (CIG)

È aperto il bando relativo alle sovvenzioni Marie Curie di integrazione per la carriera (Marie Curie Career Integration Grants CIG), programma specifico Persone, Settimo programma quadro di azioni comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione (2007-2013).

Obiettivo della misura è il rafforzamento dello spazio europeo della ricerca incoraggiando la mobilità dei ricercatori con esperienza.

Finanziamento per il presente Bando ammonta a 40 milioni di euro del budget del 2013. L’azione consiste in un sostegno finanziario a lungo termine di 48 mesi per progetti di integrazione della carriera in una struttura ospitante di uno Stato Membro UE o Paesi Associati (Svizzera, Israele, Liechtenstein, Islanda e Norvegia, Turchia, Croazia, Ex.Rep. Yugoslava di Macedonia e Serbia, Albania e Montenegro, Bosnia e Herzegovina, Isole Faroe).

La domanda è presentata congiuntamente dal candidato e dalla struttura ospitante.
Il sostegno finanziario ha l’obbiettivo fornire al ricercatore le migliori condizioni possibili per consolidarlo in una carriera a lungo termine.
La struttura ospitante si impegna a fornire al ricercatore un contratto di lavoro della stessa durata del progetto e di importo uguale o superiore per la remunerazione del ricercatore. Il ricercatore deve lavorare sul progetto a tempo pieno.

TEMI – I progetti possono essere relativi a qualunque ambito disciplinare ad esclusione della ricerca nucleare (finanziata con l’apposito programma specifico EURATOM).

Destinatari:

Ricercatori con esperienza ossia laureati in possesso del dottorato di ricerca o laureati con almeno quattro anni di esperienza nella ricerca a tempo pieno dal conseguimento della laurea che dia accesso al dottorato. I ricercatori possono esser di qualunque nazionalità e devono essere ricevuti da una struttura ospitante di uno Stato Membro UE o Paese Associato. I candidati, di qualunque nazionalità non devono aver trascorso più di 12 mesi nei 3 anni immediatamente precedenti la scadenza del bando nel paese della struttura ospitante.

Contributo Comunitario:

– Il contributo comunitario copre un periodo fino a 4 anni e corrisponde a una cifra forfettaria di 25 000,00 euro per ricercatore per anno per contribuire ai costi della ricerca del ricercatore presso la struttura ospitante. La valutazione, selezione e criteri di premiazioni sono presentati nell’Annesso 2 alle Guide per il Proponente, reperibili on-line all’indirizzo:

http://ec.europa.eu/research/participants/portal/page/people?callIdentifier=FP7-PEOPLE-2013-CIG

Presentazione delle proposte di Progetto e il materiale di supporto:

La presentazione delle proposte è in una sola fase.

Le proposte devono essere predisposte e inoltrate esclusivamente tramite il sistema elettronico EPSS cui è necessario iscriversi. 

http://ec.europa.eu/research/participants/portal/page/people?callIdentifier=FP7-PEOPLE-2013-CIG

Scadenze: entro il 18 settembre 2013, alle h. 17.00, ora locale Bruxelles.